Kepos, il giardino

Blog di un epicureo cinefilo

Archive for agosto 2006

Glenn Ford

leave a comment »

Ci ha lasciato ieri. Alcuni lo ricorderanno in Gilda, io preferisco pensarlo qui, diretto dal Maestro.

Glenn Ford ne Il grande caldo

Annunci

Written by meneceo

31 agosto 2006 at 13:02

Pubblicato su Cinema

Constantine

leave a comment »

J. Constantine è un medium esorcista che, affetto da un male inguaribile (il fumo fa male, meglio il chewingum!), sta tentando di comprarsi il paradiso scacciando demoni per conto terzi. L’occasione per “guadagnarsi la pensione” arriva, finalmente, con l’ennesimo tentativo di Mammot, figlio di Satana, di impadronirsi del nostro mondo, con la complicità nientepopodimenoche dell’arcangelo (o arcangela? mah… il sesso degli angeli… ) Gabriele. Leggi il seguito di questo post »

Written by meneceo

29 agosto 2006 at 17:16

Pubblicato su Cinema

Il segreto di Vera Drake

leave a comment »

Londra, anni cinquanta: Vera Drake è una gran lavoratrice, una moglie premurosa, una madre attenta. Vera si preoccupa di tutti: della anziana madre, del vicino di casa single e di quello paraplegico. A tutti Vera sa dispensare un sorriso, una parola gentile e… una tazza di te’ (che ci volete fare, è inglese!). La famiglia di Vera non naviga nell’oro (lei fa le pulizie in ricchi salotti di borghesi annoiate, il marito ripara automobili nell’officina del fratello, il figlio è un sarto e la figlia operaia), ma tutti i membri sono uniti e sereni. Leggi il seguito di questo post »

Written by meneceo

29 agosto 2006 at 17:14

Pubblicato su Cinema

Se mi lasci ti cancello

leave a comment »

Joel (Jim Carrey) è disperato: la sua ragazza, Clementine (Kate Winslet), ha deciso, dopo l’ennesima lite furibonda, di cancellarlo dalla propria memoria (potenza della scienza iuesei!). Spinto dalla rabbia decide allora di fare lo stesso, sottopendosi ad una “terapia” che, se da una parte ha lo scopo di estirpare i suoi ricordi, dall’altra lo obbliga a riviverli (sotto forma di sogni), facendogli capire quanto sia tenero e forte il suo amore per Clementine. Leggi il seguito di questo post »

Written by meneceo

29 agosto 2006 at 17:12

Pubblicato su Cinema

Hero

leave a comment »

Il re di Qin (leggi “Cin” ) ha un obiettivo: conquistare i sei stati limitrofi e dare vita ad un unico grande impero (la Cina). Tre guerrieri, virtuosi della spada, gli si oppongono: “Cielo”, “Spada spezzata” e “Neve che vola”. Nessun esercito, per quanto agguerrito e numeroso, sembra poter avere la meglio su questi tre, fino a quando, improvvisamente, dalla periferia del regno si sparge la notizia: un oscuro funzionario “Senza nome” (questo è il suo nome!), da solo, con l’arte della propria spada (fulminea), ha sconfitto ed abbattuto i tre irriducibili. Ma come sono andate realmente le cose? Chi è guesto guerriero dalla lama guizzante? Leggi il seguito di questo post »

Written by meneceo

29 agosto 2006 at 17:08

Pubblicato su Cinema

The Village

leave a comment »

Un piccolo villaggio nell’america di fine ‘800 (ma sarà vero?) vive isolato nel mezzo di un bosco abitato da misteriose e crudeli “creature innominabili” (ma saranno vere?), schiavo delle proprie regole e delle proprie paure. In questo piccolo paradiso paranoico l’immancabile scemo del paese (un quasi irriconoscibile Adrien Brody) accoltella per gelosia l’introverso promesso sposo (Joaquin Phoenix, qui antagonista di sè stesso) della bella Ivy (la brava Bryce Howard), cieca ma in grado di correre “come un maschio”. Leggi il seguito di questo post »

Written by meneceo

29 agosto 2006 at 17:05

Pubblicato su Cinema

Alien vs. Predator

leave a comment »

Il satellite di un ricchissimo ed eclettico industriale, pioniere nel campo della robotica (nonché papà di Bishop, per chi ha visto Aliens), scopre tra i ghiacci desolati dell’antartide, a seicento metri di profondità, una piramide con caratteristiche architettoniche sbalorditive: un po’ maya, un po’ egiziana, un po’ cambogiana. La spedizione di esperti organizzata in fretta e furia per mettere le mani su quella che potrebbe essere la scoperta del secolo si accorge ben presto che le stranezze e le incongruenze non sono solo architettoniche… la piramide è una sorta di “parco-giochi” in cui i predator, grandi amanti degli sport estremi, danno la caccia alle prede più interessanti… i granchiacci alieni che ben conosciamo. Leggi il seguito di questo post »

Written by meneceo

29 agosto 2006 at 17:02

Pubblicato su Cinema