Kepos, il giardino

Blog di un epicureo cinefilo

Ho visto piangere gli animali

leave a comment »

“Faccio il guardiacaccia da tanti anni e mi sento nemico naturale dei bracconieri. Ho distrutto tanti scarponi, sono passato attraverso temporali, ho dormito sotto le stelle e ho camminato nella neve. Ho visto animali nascere, vivere e morire. Tanti, troppi, li ho visti soffrire per colpa dell’uomo. Ho scritto quello che ho visto e sentito. Sono nato e vissuto a contatto con la terra, gli alberi e gli animali… Ho scoperto che la natura è un grande libro, ma ho imparato che, per leggerlo, bisogna prima conoscere il suo alfabeto e le sue leggi: ho cominciato la prima pagina e so che non mi basterà la vita per leggere la seconda… Per troppe volte ho guardato negli occhi un animale che moriva e ho avuto l’impressione che stesse piangendo. Lo so, dicono che le bestie non piangono, forse ero io che stavo male; ma in quello sguardo liquido ho visto riflettersi, come in uno specchio, l’animale che c’è dentro di me. Ho visto e sentito quanto e come l’animale uomo, negli istinti, possa essere simile alle altre creature… Ho scritto quello che ho visto e sentito.”

E’ difficile da recuperare, ma se vi capitasse… ve lo consiglio! (Non dovrei, però lo dico lo stesso: il testo può essere reperito, in formato elettronico, nei canali di file sharing.)

Annunci

Written by meneceo

11 febbraio 2007 a 12:37

Pubblicato su Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: